This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK
consolato_newyork

Meet the New Italian Doctors of New York

Date:

01/13/2016


Meet the New Italian Doctors of New York

Dopo il successo del lancio dell’iniziativa “Meet the New Italians of New York”, si terrà domani 14 gennaio il primo incontro del ciclo di eventi del 2016 dedicato ai giovani ricercatori e aspiranti medici italiani: “Meet the New Italian Doctors of New York”.

Racconteranno la loro esperienza alla nuova generazione degli expats rappresentanti italiani del New York-Presbyterian/Weill Cornell Medical Center e del Mount Sinai, tra cui il Capo Chirurgo Fabrizio Michelassi, la Radiation Oncologist-in-Chief Silvia Formenti, il Direttore di Microneurochirurgia del basicranio Antonio Bernardo e il Professore di Medicina preventiva Roberto Lucchini.

Per l’occasione, è stata allestita in Consolato una mostra fotografica sulle malattie rare curata dal fotoreporter Aldo Soligno. Dal titolo “Rare Lives", la mostra è stata realizzata grazie al contributo di Uniamo, Federazione Italiana malattie rare e Genzyme, organizzazione dedita allo sviluppo di terapie innovative per patologie disabilitanti.

Il progetto “Meet the New Italians of New York” e’ promosso dal Consolato Generale e ha l’obiettivo di attirare la nuova generazione di italiani e favorirne la partecipazione alle attività delle Istituzioni del Sistema Italia. Attraverso il ciclo di incontri , il Consolato Generale intende presentarsi ai giovani italiani come punto di riferimento nel loro percorso di integrazione e come luogo di incontro e di scambio di idee. L’obiettivo è dare loro l’opportunità di interagire con chi, in situazioni analoghe, è arrivato negli Stati Uniti ed è riuscito ad affermarsi in una città complessa come New York.

I prossimi eventi in programma saranno dedicati alla moda, all’arte e architettura, alla finanza, alla ristorazione e allo sport e offriranno ai giovani l’occasione per discutere con professionisti dei vari settori i loro possibili percorsi di carriera e le eventuali opportunità.

 

Link alla Galleria Fotografica


483