Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
consolato_newyork

Autenticazione di firma amministrativa

 

Autenticazione di firma amministrativa

L'autenticazione di firma amministrativa consiste nell'attestazione, resa da un pubblico ufficiale, che la sottoscrizione in calce al documento è stata apposta dall'interessato in sua presenza, previo accertamento dell'identità della persona che sottoscrive. Per ottenere l'autentica della propria firma su un documento, che dovra’ essere prodotto dall’interessato, è necessario presentarsi personalmente di fronte all'impiegato addetto, muniti di idoneo documento di riconoscimento (passaporto o  carta d'identità ).

NB: I documenti di rinoscimento scaduti non sono validi mezzi di identificazione. I certificati di naturalizzazione non possono essere considerati validi ai fini della identificazione.
Ai fini della corretta e completa identificazione delle donne coniugate i cui documenti mostrino soltanto il cognome da sposata, i funzionari consolari saranno tenuti ad accertare, tramite l'esibizione di ogni altro certificato (certificato di matrimonio) o documento utile, il cognome d'origine.

Ai fini della completa identificazione, è necessario verificare sempre anche il luogo di nascita degli interessati. I documenti non riportanti l'indicazione dell'esatto luogo di nascita dovranno essere integrati con ogni ulteriore elemento a disposizione atto a fornirne utile prova.

 

Per l’autentica di firma amministrativa si applica la tariffa consolare art. 24.

Per fissare un appuntamento scrivere a newyork.notarile@esteri.it.


48