Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
consolato_newyork

Procure Generali e Speciali

 

Procure Generali e Speciali

Procure Generali e Speciali

La procura è lo strumento giuridico mediante il quale un soggetto (rappresentato) conferisce ad altro soggetto (rappresentante) il potere di agire in suo nome e conto nel compimento di atti giuridici i cui effetti sorgeranno direttamente in capo al rappresentato.

Le procure, a seconda che vengano conferite per lo svolgimento di specifici compiti o per il compimento di attività non preventivamente determinate, possono essere speciali o generali.

La procura non ha effetto se non è conferita con le forme prescritte per l'atto che il rappresentante deve concludere.

Chi intende conferire procura deve comparire personalmente presso gli Uffici di questo Consolato Generale munito di idoneo documento di riconoscimento (vedi sopra: Autenticazione di firme) e fornire all'impiegato preposto le seguenti indicazioni, sia in relazione a se stesso che alla persona del procuratore:

  • Nome e cognome (se donna coniugata, il cognome d'origine);
  • Data e luogo di nascita;
  • Residenza, integrata del relativo indirizzo;
  • Cittadinanza;
  • Codice fiscale italiano.

Anche la persona alla quale viene conferita procura (procuratore), deve poter essere compiutamente individuata in base ai criteri di cui sopra.

Qualora si conferisca procura speciale per il trasferimento della proprietà o di altro diritto reale su beni immobili, questi devono essere individuati con l’ indicazione dei carretti dati catastali.

Nel caso di procure per successione, l'interessato deve altresì fornire il nome ed il cognome, la data ed il luogo di nascita, la data ed il luogo della morte, la cittadinanza, nonchè l'ultimo indirizzo di residenza in vita della persona della cui successione si tratta.

 

N.B.

  • Le procure relative ad atti di divisione e di donazione (procura a donare, procura ad accettare donazione) devono essere redatte alla presenza di due testimoni, di cittadinanza italiana e muniti di valido documento di riconoscimento (carta d’identita’ italiana o passaporto italiano). E’ compito proprio dell’interessato provvedere ad individuare idonei testimoni ossia non legati da vincoli di parentela ne’ fra di loro ne’ con il mandante e non interessati all’atto;
  • Se chi effettua l'atto agisce per conto di una società, tale persona dovrà provare l'esistenza giuridica di detta società e la carica da lui rivestita;
  • Da sottolineare che, per tutti gli atti di carattere patrimoniale posti in essere da soggetti coniugati, gli stessi devono essere firmati da entrambi i coniugi. Il regime normale previsto dalla legge è infatti quello della comunione dei beni fra coniugi.

Non è richiesta la sottoscrizione dei due coniugi quando vi sia un regime di separazione dei beni.

Da ricordare che dal regime della comunione dei beni sono esclusi, perché considerati personali:

  • i beni di cui, prima del matrimonio, il coniuge era proprietario o rispetto ai quali era titolare di un diritto di godimento,
  • i beni acquisiti successivamente al matrimonio per effetto di donazione o successione, quando nell'atto di liberalità o nel testamento non è specificato che essi sono imputati alla comunione, - i beni di uso strettamente personale di ciascun coniuge ed i loro accessori,
  • i beni che servono all'esercizio della professione del coniuge,
  • i beni ottenuti a titolo di risarcimento del danno, nonché la pensione attinente alla perdita totale o parziale della capacità lavorativa,
  • i beni acquisiti col prezzo del trasferimento dei beni sopra indicati o con il loro scambio.

Per il rilascio della Procura Speciale si applica la tariffa consolare art. 18.
Per il rilascio della Procura Generale si applicano le tariffe consolari art. 17A e 25.

Per fissare un appuntamento scrivere a: newyork.notarile@esteri.it

 

Qui di seguito e possibile scaricare i moduli di richiesta di procura da compilare in ogni sua parte e inviare prima dell’appuntamento all’ufficio notarile: newyork.notarile@esteri.it.

 

 


52