Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
consolato_newyork

Rilascio passaporto a maggiorenni

 

Rilascio passaporto a maggiorenni

Rilascio passaporto a maggiorenni

 

Per il rilascio del passaporto a maggiorenni e’ necessario, per tutti:

  1. Essere cittadini italiani;
  2. Essere iscritti all’AIRE con indirizzo di residenza aggiornato  in questa circoscrizione consolare, che e’ costituita da: Stato di New York, Stato del Connecticut, Stato del New Jersey (limitatamente alle contee di Bergen, Essex, Hudson, Hunterdon, Mercer, Middlesex, Monmouth, Morris, Passaic, Somerset, Sussex, Union, Warren), Isole Bermuda;
  3. Aver prenotato un appuntamento attraverso il sistema Prenota Online.

Il giorno dell’appuntamento e’ necessario presentarsi personalmente presso l’Ufficio Passaporti muniti della seguente documentazione, a seconda del caso.

A. Richiedenti in possesso solo della cittadinanza italiana:

  • Due foto tessera (formato 4x4 cm, con viso centrato e frontale, con sfondo bianco). In sala di attesa e’ presente una macchina automatica per foto tessera, funzionante con una banconota da $ 5,00*.
  • Il precedente passaporto italiano, a meno che non si tratti di rilascio del primo passaporto ovvero di smarrimento/furto;
  • Visto di ingresso oppure United States Permanent Resident Card rilasciata o rinnovata dopo il 16 agosto del 1992. Se la data di rilascio della Green Card e’ precedente al 16 agosto 1992 e non e’ riportata la scadenza, e’ richiesta l’esibizione di una dichiarazione dell’US Immigration attestante che il richiedente non ha acquisito la cittadinanza statunitense oppure l’esibizione sul passaporto italiano di un timbro di ingresso negli USA apposto dall’US Immigration Office dopo il 16 agosto del 1992.

In assenza della Green Card aggiornata o della dichiarazione dell’US Immigration o del timbro sul passaporto NON si potra’ procedere al rilascio.

Assenso (clicca qui per il modulo) dell’altro genitore in presenza di figli minori. L’assenso e’ sempre necessario, anche se il passaporto e’ solo per il genitore e non per il minore, anche in caso di separazione, divorzio, convivenza, adozione, affidamento esclusivo, ecc. L’assenso e’ una manifestazione di volonta’ che deve essere attuale, pertanto non ha valore l’eventuale assenso in favore dei figli dichiarato all’atto della separazione/divorzio.

Se il genitore che rilascia l’assenso e’ cittadino dell’Unione Europea e’ sufficiente presentare l’atto di assenso in carta semplice accompagnato da copia del passaporto, altrimenti e’ necessaria la legalizzazione della firma a cura di un “notary public” negli USA oppure di un soggetto abilitato all’autentica (Questura, Comune, altro Ufficio consolare italiano) se in Italia o in altro Paese. Se i minori non sono stati ancora registrati in Italia, e’ richiesta anche un copia dei loro certificati di nascita per verificarne maternita’ e paternita’.

 

 

B. Richiedenti in possesso di entrambe le cittadinanze (italiana e statunitense)

  1. Due foto tessera (formato 4x4 cm, con viso centrato e frontale, con sfondo bianco);
  2. Il precedente passaporto italiano, a meno che non si tratti di rilascio del primo passaporto ovvero di smarrimento/furto;
  3. Il passaporto USA;
  4. Certificato di naturalizzazione, in caso la cittadinanza USA sia stata acquisita dopo la nascita;
  5. Assenso dell’altro genitore in presenza di figli minori. L’assenso e’ sempre necessario, anche se il passaporto e’ solo per il genitore e non per il minore, anche in caso di divorzio, convivenza, adozione, affidamento esclusivo, ecc. L’assenso puo’ essere espresso personalmente presso l’Ufficio passaporti oppure compilando questo modulo (clicca qui per il modulo) Se il genitore che rilascia l’assenso e’ cittadino dell’Unione Europea e’ sufficiente presentare l’atto di assenso in carta semplice accompagnato da copia del passaporto, altrimenti e’ necessaria la legalizzazione della firma a cura di un “notary public” negli USA oppure di un soggetto abilitato all’autentica (Questura, Comune, altro Ufficio consolare italiano) se in Italia o in altro Paese. Se i minori non sono stati ancora registrati in Italia, e’ richiesta anche un copia dei loro certificati di nascita per verificarne maternita’ e paternita’.

 

 

 

Per il rilascio del passaporto, che ha durata decennale, e’ previsto il pagamento del libretto e di un contributo amministrativo. Il pagamento si effettua solo in Dollari USA al cambio trimestrale (clicca qui per gli importi aggiornati link a tariffa consolare).

AVVISO PAGAMENTI: A partire dal 1 agosto 2015, sara’ possibile pagare i servizi consolari solo in contanti o con money order. Non si accettano carte di credito/debito o assegni personali. Per maggiori informazioni, clicca qui (sezione tariffe consolari).

Il pagamento si effettua direttamente all’ufficio passaporti.

 

Il passaporto viene di norma ritirato presso l’Ufficio entro una settimana dalla data dell’appuntamento previa presentazione della ricevuta di ritiro. In alternativa, il passaporto potrà essere spedito per posta. In tal caso l’utente dovra’ presentarsi all’appuntamento gia’ munito di busta preaffrancata e preindirizzata (da acquistare esclusivamente presso US POST OFFICE - non saranno accettate buste FEDEX ne’ similari). Si specifica che in caso di spedizione postale l’Ufficio non potrà essere ritenuto responsabile per il mancato o ritardato arrivo del passaporto. 

*La macchina e’ stata installata per facilitare i connazionali, ma non e’ di proprieta’ e non e’ manutenuta dal Consolato Generale, che declina ogni responsabilità derivante dall’uso o dal malfunzionamento della stessa


178