Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
consolato_newyork

Atti di morte

 

Atti di morte

ATTI DI MORTE

Registrazione in Italia del decesso all’estero di un cittadino italiano

Il certificato di morte di un cittadino italiano deve essere trascritto in Italia presso il Comune di ultima residenza.
Anche il certificato di morte di un ex cittadino puo’ essere trascritto in Italia “per notizia”.

I documenti necessari per registrare il decesso di un cittadino o di un ex cittadino sono:

  • atto di morte in originale, legalizzato con l’Apostille e debitamente tradotto in lingua italiana secondo le istruzioni fornite in questa pagina web;
  • documentazione relativa alla cittadinanza del defunto: fotocopia del passaporto italiano e della “resident alien card”, oppure, in assenza del passaporto italiano: certificato di nascita rilasciato dal Comune, fotocopia del passaporto statunitense e del certificato di naturalizzazione Usa del predetto.
  • richiesta di trascrizione su apposito modulo (link)

Le autorità locali che rilasciano gli atti di morte sono le stesse che rilasciano gli atti di nascita. Per informazioni sugli uffici che rilasciano la documentazione necessaria, occorrera’ quindi fare riferimento al paragrafo relativo alla registrazione degli ATTI DI NASCITA.

Per i connazionali residenti in Italia e deceduti in questa circoscrizione consolare, l'atto di morte con "Apostille" potra' essere presentato direttamente al Comune italiano di residenza, corredato di traduzione in lingua italiana effettuata da un traduttore ufficiale con firma autenticata da un notaio pubblico e apostillata.


86