Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
consolato_newyork

Modifiche del nome o del cognome

 

Modifiche del nome o del cognome

E’ bene notare che non si può richiedere l'attribuzione di cognomi di importanza storica, o comunque tali da indurre in errore circa l'appartenenza del richiedente a famiglie illustri o particolarmente note nel luogo dove si trova l'atto di nascita del richiedente.

In base agli artt. 84 e seguenti del D.P.R. 396 del 3.11.2000, per modificare il proprio nome o cognome la persona interessata deve presentare una domanda scritta (cliccare qui) ed inviarla alla Prefettura del luogo di ultima residenza, dopo aver apposto la marca da bollo reperibile presso il Consolato. Non è necessario l'intervento del Consolato Generale per l'inoltro e la redazione della domanda di cui trattasi.

Nel caso in cui i cittadini italiani iscritti all’AIRE in questa circoscrizione consolare intendano richiedere l’invio della domanda da parte del Consolato, dovranno prenotare un appuntamento per email, scrivendo a: newyork.statocivile@esteri.it

Nella domanda si deve:
1. indicare la modificazione che si vuole apportare al nome e cognome;
2. spiegare le ragioni alla base della richiesta di modifica;
3. indicare il proprio indirizzo di residenza in USA;
4. allegare copia del proprio passaporto o carta di identità.
Non appena l'interessato riceve dal Prefetto il decreto di autorizzazione all'affissione deve portare detto documento al Consolato Generale - Ufficio di Stato Civile, previo appuntamento, per poter procedere all’affissione del sunto di domanda .

L'affissione ha durata di 30 giorni consecutivi. Trascorsi i quali il Consolato inviera’ alla Prefettura una copia dell’affissione stessa e una dichiarazione attestante l'eseguita affissione e la sua durata. Il decreto che autorizza il cambiamento del nome e del cognome, deve essere annotato a cura del Comune, su diretta richiesta degli interessati, nell'atto di nascita del richiedente, nell'atto di matrimonio del medesimo e negli atti di nascita di coloro che ne hanno derivato il cognome. I casi di cambiamento di nomi e cognomi perché ridicoli o vergognosi o perché rivelanti origine naturale sono esenti da ogni tassa.

Nel caso in cui il cambio del nome/cognome sia avvenuto tramite una sentenza di una Corte degli Stati di New York, New Jersey o Connecticut, si potra’ chiederne direttamente la trascrizione al Comune, con annotazione nell’atto di nascita, anche per il tramite di questo Consolato.

La documentazione necessaria e’ la seguente:
- sentenza originale con apostille
- traduzione in italiano della sentenza con apostille
- certificato di passato in giudicato (no appeal certificate) rilasciato dalla stessa Corte, con apostille
- traduzione in italiano del suddetto certificato con apostille
- se si e’ nati negli Stati uniti, occorre aggiungere il nuovo atto di nascita, con il nome/cognome rettificato, con apostille e traduzione in italiano
- fotocopia del passaporto italiano con copia green card.
- Richiesta di trascrizione e dichiarazione sostitutiva di atto notorio (clicca qui)

 


438