Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
consolato_newyork

Requisiti registrazione atti di stato civile

 

Requisiti registrazione atti di stato civile

REQUISITI NECESSARI PER AVERE DIRITTO A REGISTRARE GLI ATTI DI STATO CIVILE

Il cittadino italiano che ha fissato la sua residenza all'estero, deve iscriversi all'Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero (A.I.R.E.).
E’ obbligo comunicare all’Ufficio AIRE ogni cambio di residenza, fornendo il nuovo indirizzo, il recapito telefonico e l’eventuale indirizzo di posta elettronica.
Per informazioni sull’iscrizione all’A.I.R.E., si prega di consultare il sito
web di questo Consolato Generale.
Importante: Prima di presentare un certificato, si prega di controllare i nomi, le date e i luoghi di nascita. In caso di errori, sarà necessario richiedere le correzioni all'ufficio che ha emesso l’atto.
I certificati contenenti dati errati, sprovvisti di Apostille o di altri documenti richiesti dall’Ufficio Consolare, saranno restituiti agli interessati senza provvedimento di trascrizione.

Per i certificati non formati nella circoscrizione consolare del Consolato Generale d’Italia in New York, questo Consolato Generale, prima di inoltrare il certificato stesso al competente Comune in Italia per la trascrizione, ove lo ritenga necessario, trasmettera' la documentazione al Consolato italiano territorialmente competente per il giudizio di validita’ formale previsto dalla legge. Quest’ultimo provvedera’ a sua volta a trasmettere la documentazione al Comune competente per la registrazione nei registri di Stato Civile di quel Comune.
E’ responsabilita’ dell’interessato produrre la relativa documentazione secondo quanto e’ previsto dalle norme locali e dal Consolato italiano competente. Per conoscere i requisiti riguardanti i certificati emessi nelle circoscrizioni della rete consolare italiana, si prega di consultare il sito web del Ministero degli Affari Esteri e in particolare il sito della rappresentanza diplomatica del Paese in cui i documenti sono stati prodotti.

I cittadini italiani residenti nella circoscrizione del Consolato Generale d’Italia in New York, in regola con la iscrizione Aire, per mantenere aggiornata la posizione di Stato Civile, sono tenuti a presentare i relativi certificati che, per essere validi ai fini della trascrizione in Italia, dovranno essere prodotti in originale e autenticati dal Segretario di Stato competente. Tale legalizzazione, chiamata Apostille, puo’ essere ottenuta presso gli uffici dei Segretari di Stato competenti, dei quali si forniscono gli indirizzi qui di seguito.
Questo Consolato Generale provvedera’ ad apporre il visto di conformita’ sulla traduzione in lingua italiana, che sara’ effettuata a cura dell’interessato o da un traduttore ufficiale.

Per la trascrizione dei certificati di NASCITA, MATRIMONIO e/o MORTE occorre:

  • compilare il modulo di Richiesta di Trascrizione atti di stato civile (clicca qui);
  • allegare i certificati di nascita / matrimonio / morte, con l’Apostille;
  • allegare la traduzione in italiano che potra’ essere effettuata dall’interessato, qualora capace, oppure da un traduttore ufficiale
    (elenco traduttori disponibile qui di seguito);
  • fotocopia del passaporto italiano in corso di validità (includendo le pagine con la foto e la firma del titolare);
  • allegare una fotocopia di tutti i documenti consegnati;

PROCEDURE PER  REGISTRARE GLI ATTI DI STATO CIVILE

SCEGLIERE UNA DELLE SEGUENTI PROCEDURE:

  • spedire i documenti per posta al Consolato Generale d’Italia in New York 
    (690, Park Avenue, New York, N.Y. 10065);
  • depositarli direttamente nella cassetta del Drop Off del Consolato Generale;
  • per i casi particolari, scrivere a newyork.statocivile@esteri.it o chiamare il numero 212) 439-8602 (dalle 14.30 alle 15.30).

Solo per quanto riguarda il certificato di NASCITA, questo Consolato Generale provvede a trasmettere, all’interessato, una lettera di conferma di trasmissione del certificato medesimo al Comune competente, fornendo le istruzioni riguardanti il rilascio del passaporto italiano, da sottoporre all’Ufficio Passaporti.

Per quanto riguarda gli altri atti di stato civile non e’ prevista la trasmissione di una lettera di conferma, ne’ viene rilasciata una ricevuta. Se si desidera ricevere conferma dell’avvenuta ricezione si potra’ effettuare una spedizione per posta raccomandata.

Per ulteriori approfondimenti consultare le specifiche sezioni che seguono.

 


66